Blog

La Carie ed i batteri della bocca

La Carie ed i batteri della bocca

L’intera popolazione italiana è considerata a rischio di carie.

La carie è una patologia orale che se non viene adeguatamente curata può comportare infezioni gengivali anche molto gravi, come ad esempio la malattia parodontale.

Le cause della carie possono essere molteplici, da una cattiva alimentazione ad un’inadeguata igiene orale, alla presenza di batteri cariogeni nella bocca.

Decine di specie batteriche possono causare la carie, ma l’agente eziologico più importante è lo Streptococco mutans.

La strategia migliore consiste nel tenere sotto controllo proprio questo microorganismo all’interno della bocca, tramite l’utilizzo di specifici prodotti, in grado di favorire lo sviluppo di una sana flora batterica orale.

L’importanza di una corretta igiene orale

Dopo un’ora dall’assunzione di cibo, si inizia a formare una patina sui denti, la placca, che se non viene rimossa, nei tempi dovuti, può trasformarsi in tartaro e quindi mineralizzarsi. Quest’ultimo risulta molto più difficile da rimuovere con il semplice spazzolamento dentale. In questi casi è necessario intervenire con un’ablazione del tartaro.

Uno studio recente ha dimostrato che eseguire una corretta e soprattutto costante igiene orale riduce la placca del 50%, perché limita del 70% l’azione dei batteri cariogeni.

La carie nei bambini

Di solito i bambini sono più soggetti alla formazione della carie, perché spesso non eseguono una corretta igiene orale, oppure mangiano quantità esagerate di caramelle e di dolci.

Fino a qualche anno fa, si procedeva con la tecnica della fluoroprofilassi, per via sistemica, a partire dai 12 anni.

Oggi, invece, le linee guida ministeriali prevedono la somministrazione di fluoro fino ai 3 anni di vita del bambino, seguita da applicazioni topiche.

Un altro ottimo aiuto per la prevenzione della carie è l’uso di pastiglie contenenti batteri depotenziati, che aiutano il bambino a sviluppare maggiormente le proprie difese immunitarie.
Anche le pastiglie, come la fluoroprofilassi sistemica e topica, devono essere assunte sotto stretto controllo medico.
Per qualsiasi dubbio o informazione è sempre bene chiedere al proprio Pediatra o al proprio Odontoiatra di fiducia.


Dr. Sergio FORMENTELLI
Via G. B. Cottolengo, 14 - 12084 Mondovì (CN) → PI 02796300040
declino responsabilità | privacy | cookie policy
studio@formentelli.it

Iscrizione all'Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Cuneo - Iscrizione all'Albo degli Odontoiatri della provincia di Cuneo N. 5

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.



© 2015. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.