Blog

Cause e sintomi della stomatite

Cause e sintomi della stomatite

La stomatite rappresenta un’infezione molto fastidiosa, che coinvolge le mucose della bocca e si manifesta con vescicole dolorose ed afte. Ma quali sono le principali cause della stomatite?

E come si presenta, con quali sintomi caratteristici?

Cause della stomatite

Le cause della stomatite non sempre sono definibili con assoluta certezza. Molto dipende anche dalla tipologia dell’infezione: ad esempio è noto che la stomatite eritematosa è causata da problemi gastro-intestinali, così come la stomatite erpetica è causata dal virus dell’herpes simplex, e la stomatite da nicotina è causata dal tabacco.

Tuttavia, più in generale, per la stomatite aftosa e per tutte quelle forme che possono colpire comunemente ciascun individuo, non si sa con esattezza cosa provochi questa affezione delle mucose della bocca. Molto spesso si pensa che sia dovuta a scarsa igiene orale, ma in realtà una delle cause più comuni e ricorrenti è lo stress.

Sembra, infatti che la tensione nervosa possa giocare un ruolo fondamentale nell’insorgere di questa fastidiosa infiammazione. Secondo le statistiche, le donne sono maggiormente soggette a questo disturbo, soprattutto all’inizio del loro periodo mestruale, o in presenza di squilibri ormonali.

Altre cause scatenanti delle ulcere orali sono da ricondurre a particolari trattamenti farmacologici, oppure a carenze nella dieta alimentare, così come ad un sistema immunitario debilitato. Spesso si è osservato che particolari carenze nell’organismo predispongono alla stomatite, come nel caso di bassi livelli di acido folico, di vitamina B12 e di ferro.

Da non sottovalutare comunque che anche un’igiene orale non corretta, in particolare con un lavaggio dei denti e delle gengive troppo energico, potrebbe portare alla formazione di afte, soprattutto se le piaghe appaiono sul labbro interno.

Sintomi della stomatite

I sintomi della stomatite possono variare da persona a persona, ma generalmente si presentano alcuni segnali abbastanza evidenti. Primo fra tutti vi è la comparsa di afte e di piccole ulcere nel cavo orale, accompagnata dall’arrossamento della mucosa orale e da un forte fastidio generalizzato all’interno della bocca.

Nella fase iniziale dell’infiammazione si soffre per formicolio e bruciore diffuso nelle mucose. Inoltre, si avverte dolore al contatto ed in caso di sfregamento, anche nelle zone della bocca che non presentano anomalie alla vista, ma che si mostrano particolarmente sensibili.

Altro sintomo spesso presente è quello dell’alitosi, così come quello del sanguinamento superficiale, non deve mai essere sottovalutato. Talvolta, gli episodi di stomatite risultano accompagnati anche da un aumento significativo della secrezione salivare.


Dr. Sergio FORMENTELLI
Via G. B. Cottolengo, 14 - 12084 Mondovì (CN) → PI 02796300040
declino responsabilità | privacy | cookie policy
studio@formentelli.it

Iscrizione all'Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Cuneo - Iscrizione all'Albo degli Odontoiatri della provincia di Cuneo N. 5

Tutte le informazioni pubblicate nel presente sito web sono diramate nel pieno rispetto delle linee guida del Codice di Deontologia Medica sulla "Pubblicità dell'informazione sanitaria" del 06/04/2007.
AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico del medico, pertanto non vanno utilizzate
come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via e-mail vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.



© 2015. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.